Jorge Miguel Jaime, rinomato fotografo di ritratti ed eventi di Valencia, ci guida attraverso la sua esperienza nel controluce.

Qual'è il tuo campo principale nella fotografia / videomaking?

Abbiamo una società di produzione audiovisiva chiamata Cataclán. Ci dedichiamo alla realizzazione e alla produzione di eventi dal vivo, produzioni, serate di gala, congressi, produzione di video aziendali e fotografia, specializzata nella fotografia di matrimoni.

Quale attrezzatura utilizzi?

Da molti anni utilizzo apparecchiature SONY, sia per il video di eventi che per l'ENG, la linea Cinemaline per i video sociali e aziendali e le a7 e a9 per la fotografia. Lavoro con modelli diversi a seconda del lavoro da svolgere. Ho la versatile a7-4, la particolarissima s-3 e ora abbiamo incorporato 2 unità della 9-3 che è una fotocamera che ti cambia la vita, soprattutto se ti piace scattare con il flash.
Quasi tutti i miei obiettivi sono fissi per le fotografie, mentre per i video uso più obiettivi zoom, soprattutto se voglio dare un aspetto più televisivo alla produzione.
Quando si tratta di illuminare con il flash uso Profoto e ora sono passato a Maxima per illuminare continuamente le mie scene.

Quali prodotti Maxima hai utilizzato?

Ho utilizzato la Maxima 6. Una luce di qualità suprema e molto facile e comoda da usare, il fatto che sia leggera la rende molto facile da spostare e poiché è così potente si può lavorare con il sole contro con ottimi risultati. Per me è molto importante avere un prodotto che mi permetta di lavorare contemporaneamente con la fotografia e con il video e Maxima mi permette di farlo.

Può dirci qualcosa di più sulla tua tecnica di illuminazione preferita?

Personalmente mi piace molto lavorare con il controluce. Mi piace l'aura cinematografica che conferisce alle foto e ai video. Con i modificatori di cui già dispongo, posso attenuare il controluce senza che sia appena percettibile. Soprattutto mi piace che la luce ci sia, ma che sia sottile e delicata.

Quali sono le caratteristiche di Maxima che ti sono piaciute di più?

Soprattutto la sua potenza, la maneggevolezza e la rapidità nel muoversi e cambiare posizione. La qualità della luce è spettacolare e la robustezza consente di lavorare anche in condizioni estreme. Ma se c'è una cosa che adoro è la possibilità di essere molto più produttivo quando si lavora contemporaneamente su foto e video, cosa molto importante.